Milan, tour de force tra Europa League e campionato

Giovedì i rossoneri in trasferta contro i bulgari del Lugodorets e domenica sera a San Siro con la Sampdoria
LAPRESSE

Il tecnico rossonero, Gennaro Gattuso

Pubblicato il 13/02/2018
Ultima modifica il 13/02/2018 alle ore 20:26
milano

Europa League e campionato. Il Milan lavora in parallelo sulle prossime due sfide, quella di giovedì contro i bulgari del Lugodorets, valida per l’andata dei sedicesimi di finale di coppa, e la successiva con la Sampdoria, in calendario domenica sera a San Siro e dove non ci sarà lo squalificato Kessie. Un match, quest’ultimo, che il Milan dovrà preparare in un là. I rossoneri, infatti, avranno un solo allenamento prima della partita contro i blucerchiati: la rifinitura di sabato. Per questo, l’instancabile Gennaro Gattuso, tecnico del Milan, sta mischiando le carte. Ma, si tratta più di necessità che di pretattica per l’Europa League. Tant’è che nella seduta di oggi l’allenatore ha provato Cutrone titolare al posto di André Silva. Per vero, sarebbe, invece, proprio il portoghese ad essere in vantaggio sull’imberbe rossonero per la gara di coppa, una competizione dove André Silva ha messo a segno otto reti in 10 gare disputate.  

 

Per quanto riguarda la difesa Calabria è favorito su Abate, mentre a centrocampo Biglia e Montolivo restano in ballottaggio per una maglia da titolare. In ogni caso, Gattuso farà le sue scelte domani, prima di volare in Bulgaria. La partenza della squadra è programmata alle 13.45. Mentre il Milan si prepara al doppio round, Kalinic prosegue con il programma di recupero. 

 

home

home

Le interviste

I più letti del giorno

I più letti del giorno

Campionati
Calendario e risultati

Calendario e risultati

Calendario e risultati

Calendario e risultati