Patchwork, la moda è un puzzle fantasioso

Un vero e proprio mosaico di tessuti e colori invade il guardaroba ricoprendo capi e accessori con pattern geometrici e stampe optical
COURTESY OF©LE4UADRE

Borsa patchwork Le4uadre


Pubblicato il 22/11/2017
Ultima modifica il 22/11/2017 alle ore 11:00

Il patchwork è cool: le passerelle hanno emesso la loro sentenza. Ecco che abiti, pantaloni, cappotti ma anche borse e scarpe si spogliano di ogni banalità e si ricoprono di colori, sovrapposizioni di texture e stampe creando un contrasto notevole. Il risultato è sicuramente di forte impatto visivo.

Patchwork, il mix&match invade il guardaroba Il termine patchwork significa “lavoro con le pezze”: le origine di questo trend rimandano ai tempi in cui, al fine di prolungare la vita a vecchi capi, si utilizzavano altri tessuti per riparare parti rotte o rovinate. Era dunque un modo per non buttare via nulla. La pratica si è diffusa in Italia verso gli anni ’90 e ha riscontrato subito un grande successo. Come mai? Questa sorta di puzzle di texture e nuances differenti mette allegria, genera energia positiva e stimola la propria creatività. Bisogna lasciarsi prendere la mano e osare: il mix and match regna sovrano.

Anche i jeans mettono le toppe Tutti i capi di abbigliamento hanno abbracciato questo trend. Nessuno escluso. La regina dello stile, la Posh Spice Victoria Beckham, con la sua linea Victoria Victoria Beckham ha rivoluzionato il classico pantalone in denim con un patchwork caratterizzato da pannelli blu a contrasto. La fantasia non manca in casa Dolce&Gabbana: chi ha voglia di qualcosa di trendy e femminile, ecco un jeans skinny con pannelli dal differente lavaggio, ora scuro ora chiaro. A sublimare il tutto, la presenza di un decoro floreale posizionato all’altezza del fianco.

Avvolgente morbidezza Ad avvolgere in un caldo abbraccio è Burberry, con un morbido cappotto-cardigan dall’effetto patchwork in cashmere, lana e mohair. Come si indossa? Al fine di rendere femminile il modello e valorizzare la silhouette, è bene annodare la cintura e segnare il punto vita. In quanto a calore non è da meno il poncho caratterizzato da pannelli patchwork in morbido misto lana, cashmere e cotone lavorati e ricamati all’uncinetto. Anche Desigual ama giocare con colori e fantasie: lo dimostra il cappotto Rosita, con patchwork, nelle tonalità del grigio e del nero con dettagli a contrasto. Molto cool anche il cardigan Alexandra, grigio con patchwork di stampe etniche nei toni del blu.

Stravaganza ai piedi La voglia di stravaganza non conosce limiti. Dalla testa ai piedi è possibile fare il pieno di colori. Meglio se con moderazione. Curiosando nel mondo delle calzature, sono tanti i modelli da tenere d’occhio: per un look glamour e lussuoso ecco le sneakers di Sergio Rossi in camoscio con placca distintiva in metallo argentato, intarsio geometrico bicolor dall’effetto eclectic chic. O ancora le slipper dal patch geometrici multicolor.

Chi ama i modelli flat ma non rinuncia a qualche centimetro di tacco, può trovare la scarpa in grado di interpretare al meglio il proprio stile tra le proposte firmate Isabel Marant. A spiccare, ad esempio, è lo stivale Ross in suede con un sapiente gioco di pannelli a contrasto, ora neri ora kaki e taupe. Il tacco, sagomato, mantiene la promessa: c’è ma non è eccessivo: 5,5cm sono sufficienti per godere di quello slancio di cui la silhouette necessita.

Tra gli accessori cult, non possono mancare le borse. Grande personalità quella delle pochette firmate Le4uadre, brand tutto italiano che, con la collezione Velvelt Underground A/I 2017-18, veste la sua iconica all day long con stampe artistiche e un morbido velluto. I modelli, ultraleggeri e versatili, sono pronti ad attirare l’attenzione di coloro che, per nulla al mondo, rinuncerebbero alla propria unicità.

 

home

home

I più letti del giorno

I più letti del giorno